Presidenza e direzione

 

Simone Strozzi

Presidente


Nato a Parma il 27 aprile del 1975, Simone Strozzi fin dall’età di 15 anni è impegnato nell’accoglienza dei poveri. Prima come volontario nella propria parrocchia di Parma “Santa Cristina” e in diverse realtà caritative, poi, dal 2010 al 2015, nei servizi di bassa soglia della Caritas Diocesana Parmense. Dal 2011 al 2013 ha contribuito alla gestione dell'accoglienza dei richiedenti protezione internazionale del progetto E.N.A. (Emergenza Nord Africa) nella città di Parma e dal 2014 al progetto “Mare Nostrum” e "Triton". Nel corso dei suoi 30 anni di servizio nelle realtà caritative territoriali ha maturato una qualificata professionalità nell’accoglienza di persone in difficoltà ed emarginate. Esperienza che ha permesso a Simone Strozzi di dare vita, nel luglio del 2015, assieme a Roberto Ferrara, ad un sistema innovativo di accoglienza e solidarietà sociale, che ha chiamato Cooperativa Sociale Svoltare.
Extra pauperes nulla salus

Roberto Ferrara

Responsabile di progetto


Nato a Treviglio in provincia di Bergamo il 30 settembre 1980, Roberto Ferrara, programmatore informatico di formazione, fin dall’età di 16 anni ha coltivato una grande vocazione per la solidarietà, svolgendo dapprima servizio volontario in importanti realtà caritative nella città di Milano: Fratel Ettore, Suore della Carità - Madre Teresa di Calcutta e Opera del Cardinal Ferrari. Dal 2007 al 2012 è stato impegnato in progetti di assistenza e sviluppo in Repubblica Democratica del Congo, con l’associazione Twende Onlus. Con i Missionari Saveriani si è occupato dell’accoglienza di richiedenti protezione internazionale durante l’emergenza E.N.A. (Emergenza Nord Africa). Nel 2015 Roberto Ferrara è co-fondatore di Cooperativa Sociale Svoltare assieme all’amico e collega di molte operazioni umanitarie Simone Strozzi.
Ci sono sempre due scelte nella vita: accettare le condizioni in cui viviamo o assumersi la responsabilità di cambiarle